corso rspp milano

Thursday 27 July 2017

UNDER 14: La vittoria al Superchallenge vale la finale e il 2° posto nel ranking

Abbiamo già detto dell’importante vittoria riportata dalla nostra selezione under 14 in occasione della tappa padovana del torneo Superchallenge. Roberto Ruaro ci racconta la giornata:

“Non un 25 aprile qualunque quello vissuto dai nostri ragazzi, ma un giorno in cui i sogni sono diventati realtà, le ambizioni si sono tramutate in certezze. La tappa di Roma, con il 6° posto finale aveva lasciato l’amaro in bocca, l’idea di un’opera incompiuta; questa era l’occasione per trasformare una buona annata in una di quelle che rimarranno vive nei ricordi di tutta la società gialloblu.

A dire la verità l’inizio non è stato dei più entusiasmanti. Partiti sicuramente bene con Amatori Milano, i nostri però fanno difficoltà a trovare lo spiraglio giusto. Il gioco si fa allora frenetico e, nonostante un possesso quasi costante, la via della meta sembra lontana. Ruaro risolve all’ultima azione con uno dei suoi pick and go e si può tornare a respirare. Con la Castellana la squadra si distende e, macinando gioco, porta a segno due volte Rabaglia capace di eludere in velocità la difesa avversaria, oltre a Strini che entrando per vie interne, schiaccia di rabbia l’ovale e a Matteo Mattioli capace di concretizzare un ottimo lavoro dei trequarti. Con il Gispi Prato ci si gioca l’accesso ai piani alti. La squadra si fa trovare all’appuntamento compatta, solida e determinata. Alla consueta impenetrabilità degli avanti dominatori costanti dei punti d’incontro, si affianca una batteria di trequarti asfissianti, in grado di impedire l’innescarsi di qualsiasi azione avversaria. L’unica meta di una sfida giocata ben lontano dalla zona di pericolo e per buona parte con la palla in mano, porta la firma di Colombini.

La semifinale con il Mogliano assume le connotazioni della “partita della vita”. La preparazione all’evento è curata in ogni singolo dettaglio. Pronti via e la furia gialloblu si scatena. Il Mogliano non esce dai propri 22 e viene castigato da una serie incredibile di pick and go che portano Strini a marcare. Il gioco prosegue lontano dalla linea di meta gialloblu. I nostri, arrembanti come mai prima d’ora, bloccano l’iniziativa avversaria, costringendo più volte l’avversario a forzare le giocate perdendo il pallone. A pochi minuti dalla fine, Ruaro opta per i pali da posizione comoda e Frescura porta la squadra sopra break.

Davanti a circa un migliaio di spettatori, i gialloblu affrontano in finale i padroni di casa. Per nulla intimoriti, senza sentire la stanchezza accumulata, i ragazzi continuano arrembanti, guadagnando campo metro dopo metro. Si va ancora per i pali con Frescura che non sbaglia e mette i primi punti sul tabellone. I ragazzi insistono ma il Petrarca è un osso duro e tenta la via del pareggio con un calcio piazzato da circa 30 mt. La mira non è delle migliori ed il risultato rimane bloccato sul 3-0 fino a pochi minuti dalla fine quando Rabaglia, dopo una grande corsa in diagonale, scarica su Colombini che trova il buco giusto e chiude di fatto l’incontro.

Poi è solo festa, in campo e sugli spalti con Pietro Rabaglia premiato “miglior placcatore” del Torneo.

Il risultato, oltre al successo nella 14ª edizione del Torneo San Marco, vale l’accesso diretto alla finale del 2 giugno a Colorno e, come appreso solo oggi, vale anche il 2° posto nel ranking del Superchallenge a poca distanza dal Mogliano. Grande vittoria e grande prova dei ragazzi, sicuramente maturati durante la stagione e pronti ad affrontare le prossime sfide da protagonisti.

Un pensiero finale va a Jack Montini che, causa malattia dell’ultima ora, non è potuto scendere in campo e a Seba Colombini che, dopo l’infortunio di inizio stagione, è tornato in forma mettendo la propria sigla sulla vittoria. Ora nuovamente al lavoro per preparare a modo il difficile impegno del Torneo Città di Treviso, che andrà in scena a Paese (TV) il 6-7 maggio”.

RUGBY PARMA: Frescura, Ronchini, Soncini, Gorlani, Mattioli M., Lanfranchi, Bosi, Rabaglia, Terranova, Mattioli A., Strini, Pozzi, Ruaro (cap.); entrati durante gli incontri: Scrimieri, Ferrari M., Figliozzi, Comani, Gazza, Colombini-

MARCATORI:
Rugby Parma – Amatori Milano: 5-0
14′ mt Ruaro nt
Rugby Parma – Castellana Rugby: 26-0
3′ mt Rabaglia tr Frescura, 6′ mt Strini tr Frescura, 14′ mt Rabaglia nt, 15′ mt Mattioli M. tr Frescura
Rugby Parma – Gispi Prato: 7-0
7′ mt Colombini tr Frescura
Rugby Parma – Mogliano Rugby: 10-0
4′ mt Strini tr Frescura, 14′ cp Frescura
Rugby Parma – Petrarca Padova: 10-0
2′ cp Frescura, 18′ mt Colombini tr Frescura

UNDER 14 - Stagione 2016/17 - Superchallenge Padova (25/04/17)

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman