Saturday 20 January 2018

UNDER 16: la Rugby Parma beffata all’ultimo dalla capolista Firenze

Ci sono sconfitte e sconfitte. Ci sono giornate nelle quali, pur partendo con i favori del pronostico, la troppa confidenza, la superficialità ed il pressapochismo, limitando fortemente il gioco ed “imballando” le gambe, portano verso un’amara sconfitta e ci sono quelle dove, nonostante il pronostico sia avverso, la grinta, la determinazione e la voglia mantengono il risultato in bilico fino in fondo.

Il Firenze deve aver sudato veramente freddo quando, a 5′ dalla fine Colla infila tra i pali il calcio piazzato che vale il sorpasso. Purtroppo, nell’azione successiva, una bella percussione dei gigliati mette in crisi la nostra difesa. Da mischia ai 5 metri in favore dei gialloblù, il calcio di liberazione viene intercettato e carambola tra le mani avversarie per la meta finale.

I minuti finali sono lo specchio dell’intera partita. Un match giocato nella metà campo fiorentina con il Parma a condurre ed il Firenze a difendere giocando di rimessa (quasi un catenaccio calcistico). Tant’è che la prima meta fiorentina arriva sugli sviluppi di una giocata non riuscita degli ospiti. Una serie di calci e rimpalli in avanti fanno piombare l’ovale nei 5 metri gialloblù. I padroni di casa aggrediscono la preda e marcano al largo dopo una bella azione. La Rugby Parma ribatte: la meta tarda ad arrivare, ma allo scadere del tempo una serie di percussioni portano in meta Luca Mattioli, gradito rientro di giornata; Colla trasforma e si va all’intervallo in vantaggio.

La ripresa parte con il Firenze capace di marcare dopo appena 3′. Ancora una volta il Parma non demorde e guadagnando campo mette pressione agli avversari, che devono capitolare quanto Rabaglia trova il varco giusto e dopo 20 metri palla in mano marca la meta del pareggio (Colla non trasforma). Si arriva così alle battute finali con l’illusione della vittoria stroncata proprio all’ultimo.

Ovviamente vince chi segna di più, ma una vittoria gialloblù non sarebbe stata assolutamente fuori luogo. Il risultato va quindi guardato in prospettiva: quanto visto in campo deve essere solamente il punto di partenza dal quale preparare la prossima sfida con il Livorno e tutto il girone di ritorno. Solo così la Rugby Parma potrà ambire ad entrare nel quartetto di testa.

Forza ragazzi, la strada è tutta in salita, ma la direzione è quella giusta.

RUGBY PARMA: Frescura, Alberti, Mazza, Gorlani, Mattioli M. (1′ st Borges), Sorio (23′ st Bosi), Colla, Rabaglia (23′ st Stocchi), Cristofori, Sartori (cap.), Carra (4′ st Fanfoni), Mattioli L., Salvadori (23′ st Scrimieri), Strini (1′ st Patti), Ruaro; a disposizione: Montini.

Firenze Rugby – Rugby Parma: 19-15 (5-7), pt 4-1

MARCATORI:
1° T: 16′ mt Firenze nt, 30′ mt Mattioli L. tr Colla
2° T: 3′ mt Firenze tr, 18′ mt Rabaglia nt, 25′ cp Colla, 30′ mt Firenze tr

UNDER 16 - Stagione 2017/18 - Firenze vs RPFC (Foto Ruaro)

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman