Saturday 20 January 2018

UNDER 14: Buona chiusura d’anno

Il 2017 si chiude nel migliore dei modi per l’under 14 di Niero e Quagliotti (quest’ultimo assente domenica perché convocato nel primo XV in serie B) che dopo aver battuto Reggio Emilia e Modena completa il tris della via Emilia andando a vincere anche sul campo del Bologna e chiudendo l’anno con una sola sconfitta della prima squadra nel campionato regionale (sul campo di Modena) e tutte vittorie. Sconfitta invece la seconda squadra, che però ha disputato un ottimo secondo tempo (pareggiato 5-5) dopo aver subito la superiorità fisica dei felsinei nel primo. Ma andiamo con ordine.

Alle 10, su quello che si rivelerà un campo al limite della praticabilità (leggi, un vero mare di fango), si affrontano le prime squadre di Bologna e Rugby Parma. I bolognesi vengono dal successo per 98-0 sull’Imola, i gialloblù da quello contro il Modena. La partita si dimostra subito molto equilibrata con i padroni di casa, fisicamente superiori, a mettere subito grande pressione. Si gioca nei 22 di Parma con moltissimi turnover, ma fortunatamente la mischia gialloblù riesce a riconquistare molte palle anche nelle introduzioni avversarie e il gioco si mantiene molto equilibrato fino a quando Bologna trova un varco nella difesa parmigiana e si porta sul 7-0. La meta subita fa bene ai ragazzi di Niero che riprendono il gioco con maggior grinta e determinazione e i risultati non tardano ad arrivare. Grande spinta al centro e poi palla che gira rapidamente verso l’ala dove Goni è bravissimo a superare di slancio la difesa bolognese e ad andare a schiacciare in meta. Stupenda la trasformazione di Gazza da posizione molto defilata e 7-7.

Nel secondo tempo Parma ricomincia sull’abbrivio del finale del primo tempo. Monica, Pacciani, Bordini, Ronchini e Gazza conquistano metri su metri ed è Monica a varcare la linea di meta. Gazza questa volta fallisce di poco la trasformazione: 7-12. Lo slancio dei gialloblù non si ferma ed è Gazza, nuovamente fra i migliori in campo come contro Modena, a scattare sgusciante e a segnare trasformando poi lui stesso per il 19-7 che porta Parma oltre il break. Bologna però non si arrende e nel finale di partita torna a segnare trasformando per il 14-19 e riaprendo la partita. Ma i giovani gialloblù non commettono altri errori, si riportano con veemenza in avanti e Simoni, appena entrato in campo, schiaccia di forza l’ultima meta del giorno. Gazza trasforma per il 14-26 e l’arbitro fischia la fine.

Nella seconda partita la differenza di centimetri e di chili fra le due squadre appare implacabile sin dall’ingresso in campo delle due squadre e in effetti il primo tempo è a senso unico. Bologna segna cinque volte nonostante i giovani gialloblù siano determinatissimi e facciano il possibile. Il primo tempo si chiude sul 33-0 ma nel finale si vede un segno di reazione. Reazione che puntualmente arriva alla ripresa del gioco. Nonostante siano più piccoli, i ragazzi della Rugby Parma giocano ora ad armi pari e raccolgono una bellissima meta con Aldoviti (33-5). Bologna proprio all’ultimo secondo trova ancora una meta (38-5) ma non riesce ad avere quella supremazia dimostrata nel primo tempo. Questo secondo parziale pareggiato è il giusto premio per una squadra che non si è mai arresa e che ha avuto il merito di lottare metro su metro anche quando il risultato era decisamente avverso.

Ora i ragazzi dell’under 14 continueranno ad allenarsi anche durante le feste natalizie per tornare poi o a giocare in campionato nel 2018.

Bologna vs RPFC (Foto P.E. Pacciani) Bologna vs RPFC (Foto P.E. Pacciani)

 

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman