Saturday 24 February 2018

PRIMO XV: Trasferta vittoriosa a Rieti

I gialloblù si rimettono in corsa e, dopo una settimana non semplice per il morale dopo il ribaltamento del verdetto del campo in occasione del derby da parte del giudice sportivo, raccolgono una vittoria anche più netta di quanto dica il punteggio finale (10-19). Allo stadio “Iacoboni” di Rieti hanno faticato tutti, a cominciare dalla capolista imbattuta Pesaro che in quarta giornata strappò la vittoria ai padroni di casa per soli due punti (6-8 il punteggio finale).

Sul fronte Rugby Parma, fuori Quagliotti per il riacutizzarsi di un malanno, Biancaniello spostato all’apertura e Zanichelli nel suo vecchio ruolo di estremo. Anche in questa occasione la mischia, nonostante l’assenza di una figura importante come quella di Soffredini, impone fin da subito la sua legge strapazzando quella laziale per quasi tutto il match, sia in mischia chiusa che nei punti di incontro. Il gioco dei trequarti si mostra un po’ meno “arioso” rispetto ad altre occasioni, mentre qualche indecisione in difesa fornisce l’occasione per le due marcature avversarie.

La Rugby Parma passa in vantaggio già al 3′ con un ottimo piazzato di Righi Riva che si trova a lottare contro il vento per tutto il primo tempo. I padroni di casa, più aggressivi ma anche imprecisi, tentano una reazione ma gli ospiti, più ordinati, controllano il match. Al 15′ non riesce un secondo piazzato di Righi Riva mentre al 20′ Caselli buca la difesa ma viene fermato in area di meta senza riuscire a schiacciare l’ovale. La pressione aumenta e un guizzo di Righi Riva al termine di una serie di percussioni inaugura le marcature pesanti. Prima della pausa, ancora un piazzato del mediano gialloblù porta lo score sullo 0-11 con cui si chiude il primo parziale.

Al 5′ del secondo tempo Samuele Pelagatti viene mandato dietro ai pali per 10 minuti, ma gli avanti gialloblù non lasciano che le briciole ai tentativi laziali che non minacciano mai seriamente la linea di meta. Anzi, al 15′, ancora in inferiorità numerica, capitan Caselli, con la più classica delle partenze del n° 8 da mischia ordinata ai 5 metri, porta il punteggio sullo 0-16. Dopo la girandola di cambi, dovuti anche a qualche risentimento fisico, si assiste ad un quarto d’ora di calo sul fronte gialloblù. Risultato: due belle azioni alla mano dei reatini vengono malamente contrastate dalla difesa al largo e si concludono in altrettante mete (di cui l’ultima allo scadere) la cui mancata trasformazione non consente agli Arieti di incassare il punto di bonus difensivo. Nel mezzo, un altro piazzato di Righi Riva al 32′.

Il punteggio finale di 10-19 vale il sorpasso in classifica proprio ai danni dei padroni di casa di giornata e la riconquista del sesto posto in classifica, a 8 punti dal Bologna 1928 prossimo avversario del XV di Leaega e Pascu in occasione della prima giornata del girone di ritorno.

Ecco il commento a caldo del capitano gialloblù Giovanni Caselli: “Sono molto contento di questa vittoria ottenuta fuori casa. Nel primo tempo siamo riusciti ad imporre il nostro gioco schiacciando sempre gli avversari nella loro metà campo e concretizzando abbastanza. Nel secondo tempo, ancora una volta abbiamo avuto un calo di attenzione che, mescolato ad una maggior intensità di gioco degli avversari, è valso loro due marcature. Ciononostante, siamo stati capaci di gestire il vantaggio fino alla fine. Dobbiamo cercare di continuare a lavorare ed evitare di avere questi cali durante la partita che possono rivelarsi pericolosi“.

Ed ecco quello di coach Silao Leaega al rientro: “La vittoria di domenica è stata una bella conferma della forza del gruppo. Veniamo da una settimana difficile per quanto successo dopo il derby, ma siamo riusciti comunque a lasciarcelo alle spalle e ad andare avanti. Stiamo andando avanti bene e questo è l’obiettivo che dovremo avere in mente tutte le domeniche. Vincere in trasferta non è facile e sono felice per i miei ragazzi che siamo riusciti a farlo in un momento critico. Siamo partiti bene e si è visto fin da subito che volevamo la vittoria. Abbiamo dominato tutto il primo tempo e avremmo potuto ottenere anche qualcosa in più. Dobbiamo essere più cinici quando arriviamo vicino alla meta e costruire gioco con maggior pazienza. Invece abbiamo perso qualche occasione per frenesia e a volte anche per troppa ansia. Nel secondo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà dal punto di vista della disciplina e un calo di intensità nel gioco, ma i ragazzi non hanno mai smesso di giocare. E’ stata una vittoria meritata che rafforza anche il morale in vista della partita che ci aspetta questa domenica in trasferta a Bologna“.

MOLINO GRASSI RUGBY PARMA: Zanichelli, Manganiello (38′ st Iemmi), Rollo (5’ st Balestrazzi), Pelagatti S., Fontana (26′ st Zilioli), Biancaniello, Righi Riva (v. cap.), Caselli (cap.), Bosco (8′ st Slawitz), Poli, Colla (21’ st Cavazzini), Bondioli, Tognolli, Silvestri (16′ st De Rosa), Pelagatti M. (10′ st Cammi).

ARIETI RUGBY RIETI: Alunni, Bozza, Monicchi, Rosati (v. cap.). Del Zoppo, Turetta, Corbucci, Gudini, Gentile, Paniconi (cap.), Angelucci, Carotti G., Amedei, Carotti F., Liberati; a disposizione: Rinaldi, Angelucci, Pica, Rossi, Sanesi, Menè.

Arieti Rugby Rieti vs Rugby Parma: 10-19 (0-11), pt 0-4

Arbitro: Leonardo Masini

MARCATORI:
1° T:
 3’ cp Righi Riva, 23′ mt Righi Riva nt, 27′ cp Righi Riva
2° T: 15’ mt Caselli nt, 20′ mt Alunni nt, 32′ cp Righi Riva, 36′ mt Rosati nt

PRIMO XV - Stagione 2017/18 - Rieti vs RPFC (Foto Zanichelli)

 

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman