corso rspp milano

Thursday 19 October 2017

Puratos

 

 

Inghilterra, Olanda, Irlanda, Belgio, Germania, Svizzera, Ungheria… provengono da mezza Europa i partecipanti al corso che Rugby Parma ha tenuto martedì 19 marzo in collaborazione con l’azienda PURATOS, azienda leader nel settore degli ingredienti per pasticceria, panetteria e cioccolato.

Visti i numerosi impegni dei partecipanti che erano in Italia ospiti del distaccamento nazionale dell’azienda (PURATOS ITALIA), il corso ha avuto una durata “ridotta”. Il gruppo si è ritrovato alle 18:30 presso la sala convegni della società nella quale dopo le presentazioni di rito sono stati proiettati filmati che hanno introdotto i presenti al mondo del rugby. Touche, mischia, sostegno e le azioni più spettacolari dell’ultimo sei nazioni: in una serie appassionante di video lo staff Rugby Parma ha riassunto lo spirito e le peculiarità di questo sport: orgoglio, spirito di sacrificio, lealtà, leadership…

Dopo una mezz’ora di aula tutti in campo per la pratica. Il gruppo è stato diviso in due: uno si è concentrato sul lavoro svolto abitualmente dalla mischia, l’altro su quello dei trequarti. Dopo circa 30 minuti i due gruppi si sono scambiati. Alla fine grande partita di rugby touch tra tutti i partecipanti. Il terreno reso pesante dalle abbondanti precipitazione degli ultimi giorni non ha impedito però ai neo rugbisti di mettere in pratica quelli che erano stati gli insegnamenti degli allenatori Rugby Parma. Nessuno si è tirato indietro e tutti hanno “lottato” dando il meglio di se per arrivare alla meta.

Scivoloni nel fango e qualche contrasto hanno poi fatto da contorno al match. Divertimento assicurato per tutti ed anche un paio di piacevoli sorprese dal punto di vista tecnico (un paio di giocatori si sono distinti per capacità, ma probabilmente non era la prima volta che avevano a che fare col rugby…)

 

Al termine tutti in Club House da Silvano per un terzo tempo degno della migliore tradizione rugbistica parmense: prosciutto crudo, parmigiano, tortelli, arrosti e fiumi di lambrusco e birra.

Rugby Parma ringrazia Valentina Bianchi e Alberto Molinari di Puratos Italia oltre che naturalmente i ragazzi del proprio staff che hanno reso possibile lo svolgersi di questa bella esperienza: Piovan, Gutierrez, Garavaldi, Basso e Gemignani.


Created with Admarket’s flickrSLiDR.

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman